Stampa

7ª prova Gioventù Lariana

Cernusco Lombardone 12/09/15

Ripartiamo e tutti al personale. A scendere in campo in questa 7° prova sono i cadetti, i nostri fantastici 8

Nella 7ª prova del Trofeo Gioventù Lariana siamo riusciti ad arrivare 3° di giornata e abbiamo consolidato la 7ª posizione complessiva.

Partiamo con la gara del martello Besana Stefano  lancia il martello a 21.15 m (PP) e si migliora di ben 7.67 m. 5°, la sua seconda gara è quella del disco, Stefano si cimenta per la prima volta e si classifica al 9° con 15.23 (PP). Anche Manzoni Gabriele lancia il disco con un piccolo miglioramento, l'attrezzo atterra a 14.63m (PP) 10°. Si prosegue con la gara diegli 80 piani, qui i nostri Atleti sono 4. Iacovone Cristian riconferma l'ottimo 9.50 (PP-PS) e se pur con lo stesso tempo del 1° si classifica 3°. Il cronometro premia l'impegno e la tenacia di Magni Michele che riesce a scendere sotto i 10"  piazzandosi al 8° posto con 9.98 (PP). In 13° posizione troviamo Longoni Mirco che arrotonda il suo personale a 10.50 (PP) e chiudiamo questa gara con Panzeri Andrea alla sua prima gara sugli 80p con 11.48 (PP) in 21 posizione. Nel lungo troviamo 2 nostri Atleti sul podio, al 1° posto Iacovone Cristian che salta a 5.34 al di sotto del suo personale ma la pedana poco reattiva non ha permesso di portare a casa la misura fatta in allenamento. Al 2° posto Sesti Luca con 5.13, anche per lui  il risultato ottenuto è stato al di sotto dellle sue possibilità. 4° posto per Magni Michele con 5.00, 9° Tedoldi Andrea 4.75, 13° Longoni Mirco con 4.43, 17° Panzeri Andrea con 4.18 e 19° Manzoni Gabriele con 3.79 (PP). Ultima gara in programma 300 hs e altri 2 Atleti sul podio, Sesti Luca 1° con 47.40 (PP) e 3° posizione per Tedoldi Andrea 49.48 (PP) entrambi alla  prima esperienza in questa specialità.

 

Stampa

Partono i lavori

04/09/2015

Dopo una lunga attesa sono partiti i lavori per il rettilineo con la buca del salto in lungo e triplo e la zona riservata al salto in alto. Ringraziamo l'amministrazione del Comune di Missaglia e il Sindaco Bruno Crippa per aver ascoltato e messo in pratica il nostro sogno. Una zona dove poterci allenare e sentirci finalmente a casa.

I lavori dovrebbero terminare entro un mese e noi non vediamo l'ora di inaugurare il nostro "pistino"